Signora Montagna

Signora Montagna

Salire sul punto più alto di un luogo è incontrare l’anima e la sua libertà. Arrivare in alto non è conquistare una vetta o la cima di un colle, perché le montagne non si conquistano, quello che conquisti sempre, al di là delle difficoltà e delle quote è un pezzo di te stesso.

La montagna è una Signora che devi ascoltare, è Lei che detta le regole, è Lei che può accoglierti o respingerti, a te non tocca altro che RISPETTARLA.

La montagna ti spoglia di ogni superficialità quotidiana, è onesta. A Lei non importa chi sei o cosa fai nella vita, a Lei importa chi sei in quel momento.

Non serve molto per salire lassù, se non polmoni, cuore, gambe e occhi per saper guardare l’infinito. Non esistono montagne belle o montagne brutte, ogni montagna è una Signora Montagna con la quale puoi stringere o meno un amore infinito.

Chiudi il menu