Atacama Desert Adventure.

Un viaggio sportivo alla ricerca di un nuovo modo di immaginare la vita e ricominciare dopo la perdita di effimere ed errate certezze. 

Un percorso atletico iniziato apparentemente per caso e che mi ha portato e mi sta portando a vivere qualcosa che non avrei mai immaginato di vivere.

Il Progetto ADAMO

ADAMO è il mio progetto sportivo che prevede l’attraversamento della parte nord del deserto dell’atacama. Il nome del progetto è l’acronimo di Atacama Desert Adventure from Mars to Ocean. Le terre dell’Atacama nella regione Nord somigliano in parte a scenari Marziani e il nome del progetto deriva dal nome del primo uomo comparso sulla Terra (secondo tradizioni religiose). Adamo significa figlio della terreno, terroso e della terra rossa. Il mio progetto sportivo è un’ avventura a piedi nel deserto dell’ Atacama in Cile da San Pedro de Atacama – Valle di Marte – fino ad Antofagasta sull’Oceano Pacifico trasportando viveri e attrezzature su una “slitta” su ruote in fibra di carbonio.Un’impresa sportiva solitaria, un’esperienza immaginata per provare a vivere e sentire la natura di me stesso , camminando su sentieri desertici, affrontando la notte e godendo della più bella e limpida volta celeste.

Trecento chilometri tra scenari lunari e marziani attraversando le miniere di rame disseminate nel nulla. Un’esperienza dal fascino sconfinato lungo il deserto attraversando il tempo e lo spazio incontrando me stesso riconoscendomi natura.
Un viaggio fisico ed interiore esplorando limiti e fatica, emozioni da riportare sulle pagine di un libro, raccontare un “sentiero” percorso che mi ha portato a rompere tutti gli schemi mentali in cui ero intrappolato.
Un libro che vuole avere il fascino della scoperta , il fascino di mettersi sulle proprie orme alla ricerca dell’essenza dell’esistenza. Questo affascinante progetto sportivo sarà la sintesi del libro.

Deserto dell'Atacama

Il deserto di Atacama è un deserto in quota situato in America meridionale , si estende lungo l’area costiera nord-occidentale del Cile, per una lunghezza di circa 1600 km e con una larghezza massima di circa 180 km. È uno dei deserti costieri più aridi del mondo. È caratterizzato da un clima desertico-oceanico e da una forte escursione termica, le cui temperature oscillano tra i 5 °C notturni ed i 40 °C diurni. Nel deserto di Atacama oltre il grande tesoro naturale, vive un il popolo indigeno da circa 12mila anni, e che quotidianamente deve negoziare la propria sopravvivenza; i Lickan Antai vivono in gruppi attorno alle piccole oasi in cui ci sono fonti d’acqua e tradizionalmente sono, contro ogni attesa, agricoltori e allevatori. La chiave della loro sopravvivenza è la gestione dell’acqua.

“Essere Lickan Antai vuol dire essere un figlio della terra”

Armadillo

Un’avventura in Atacama in solitaria ha bisogno di un compagno di viaggio particolare per poter trasportare la propria casa con tutta l’attrezzatura lungo le strade sterrate, sabbiose e asfaltate. Vi presento Armadillo che potete vedere in foto. Un carrello, cha a me piace definire una slitta su ruote, in fibra di carbonio realizzato da Sebastian Schweizer (Armadilling).  Con Armadillo il Viaggio sportivo, l’impresa assume una forma romantica, il trasportare con se tutto quello che si ha in quel momento rende l’esperienza un’affascinante modo per raccontare un pezzo di vita vissuto.
32464446_1621833114568771_8389671468262227968_o (1)